Ho preso

    poesie

    Prendere, prendere, prendere, prendere

    Ho preso un virus 
    E stavo male (ma poco)
    Ho preso un antibiotico
    Una Tachipirina e uno sciroppo.

    Mi ha iniziato a fare
    male lo stomaco
    E allora ho preso
    Un gaviscon
    Un gastroprotettore
    E ho preso delle tisane.

    Ho preso una testata,
    Contro l'antellino della cucina
    prendevo il caffè
    prendevo lo zucchero
    ora, ho mal di testa
    mi prendo due minuti
    mi prendo un antidolorifico.

    Mi prendo le ferie
    che non faccio da un anno
    Mi prendo male, perché fanno male
    la testa e lo stomaco e gli occhi

    bruciano.

    Prendevo il treno, ora prendo l'auto.
    Che ho preso a rate, ero preso bene.

    Prendevo in moglie, ora prendo
    una parte del mio stipendio
    e glielo giro, per i ragazzi.

    Prendo aria,
    prendo un respiro.
    pretendo fiato.

    Prendo un attimo.
    E mi chiedo se non dovrei
    cominciare a lasciare.

    --D'ario Woollover

    Photo by Blake Cheek on Unsplash

    Commenti

    comments